Sicurezza

Più di mille partecipanti hanno inviato le proprie soluzioni innovative alla Global Call “Idee e Tecnologie Innovative vs. COVID-19 ed oltre” lanciata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO).

Ideata da UNIDO ITPO Italy e promossa attraverso la rete di Uffici per la Promozione Tecnologica e degli Investimenti (ITPO) di UNIDO, l’iniziativa ha lo scopo di identificare, condividere e replicare le tecnologie da tutto il mondo che possano far fronte all’attuale pandemia e porre le basi per creare delle economie più resilienti nei paesi in via di sviluppo. nel dettaglio il bando si concentrava su 4 categorie strategiche relative alla crisi innescata dalla panademia di coronavirus:

  1. Emergenza sanitaria (Telemedicina, biotecnologie e digital health, prevenzione e controllo)
  2. Energia e ambiente (Gestione e riciclo dei rifiuti sanitari, energie rinnovabili per la sanità e gestione delle risorse idriche)
  3. Alimentazione e agricoltura (Distribuzione e smart logistics per l’agroalimentare, agricoltura urbana, ecosistemi inclusivi di mercato locale)
  4. Infrastrutture e industrie resilienti (Produzione di dispositivi medici e di protezione, reti distribuite e laboratori di fabbricazione – “fablabs”, nuovi modelli organizzativi)

Leggi anche Fondo per l’Innovazione UE: primo invito, 1mld nell’energia pulita

Le oltre 1100 candidature pervenute arrivano da startup, aziende, università, centri di ricerca e molti altri enti operativi in molteplici settori, tra cui incubatori, consorzi, ONG, associazioni e partenariati pubblico-privato, provenienti da 106 paesi del mondo.

Diana Battaggia, Direttrice di UNIDO ITPO Italy, ha dichiarato: “Siamo molto fieri del numero di partecipanti che si sono uniti alla nostra Global Call e che hanno condiviso le proprie idee innovative da tutto il mondo, soprattutto in questo momento particolarmente impegnativo. È in questo spirito che la nostra iniziativa favorirà lo scambio di conoscenze tecniche, la nascita di collaborazioni commerciali e lo sviluppo della cooperazione internazionale verso il conseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite”.

quattro vincitori – un progetto per categoria – saranno selezionati da una giuria di esperti e invitati a partecipare come ospiti d’onore e speaker durante la Cerimonia di Premiazione, che si terrà in live streaming il 14 luglio 2020.

Back to list

Related Posts

Lascia un commento